ALL’OMBRA DI UN CANARINO GIALLO

ALL’OMBRA DI UN CANARINO GIALLO

scritto da Francesco Ventimiglia

con Caterina Venturini e Maurizio Palladino

alla fisarmonica : Fabio Ceccarelli

voci fuori campo : Larissa D’Angelo, Nicoletta Simeone e Niccolò Ventimiglia

fonica e luci : Alesssandro Greco – riprese : Matteo Abbondanza

diretto da Patrizia Barbieri e Francesco Ventimiglia

 

Due attori e una fisarmonica. Per settanta minuti di provocazione, satira, intemperanze lessicali, paradossi, sorrisi.
Uno spettacolo a frammenti, graffiante, delirante, tragico: come a frammenti è il mondo che vuole raccontare.
Composta da quadri a sé stanti – calembour, dialoghi, canzoni, monologhi, risonanze corali – la rappresentazione per atmosfere, ambientazioni e linguaggi vuole richiamarsi alla tradizione umoristica europea del Novecento; quella letteratura del sorriso “scritto e pensato”, oggi troppo spesso trascurata dai mercanti della comicità “usa e getta” televisiva, rilassante e consolatoria.
Tante le storie raccontate, tanti i protagonisti, unico lo sfondo nel quale si animano: uno spazio liquido, artificiale e grottesco, in grado di macerare tutto e il suo contrario, di risucchiare le diversità e neutralizzarle, di inglobare la lotta e l’alienazione, la vita e la fuga.
Un percorso di lacerazioni e frantumazioni: di idee e valori di un ordine sociale teso all’annientamento.
Sul palcoscenico, in ordine sparso, sfilano coppie che non sanno più amare, gruppi che non sanno più solidarizzare, parole che non sanno più comunicare, visionari che non sanno più sognare, viandanti che non sanno più dove andare.
Fantasmi in un deserto surreale. Vittime inconsapevoli di un destino consapevole, costruito ad arte da un potere anonimo, tanto violento quanto virtuale.
Incapaci di combattere o di abbandonare il campo, i personaggi sembrano allora condannati a inabissarsi nello stato di incoscienza, negli automatismi ripetitivi di un quotidiano indifferente e indifferenziato, dove la speranza risiede ancora una volta nella forza della denuncia e dell’ironia.

 

📅 Venerdì 24 e Sabato 25 Maggio 2024 alle ore 21.00 

📅 Domenica 26 Maggio 2024 ore 18.00

 

🎟️ Biglietto Unico :  € 12,50 (+ 💳 tessera associativa di € 2,50)

 

L’evento è riservato ESCLUSIVAMENTE ai soci di Cometa Off. 

👇 ASSOCIATI qui 👇

ASSOCIATI

 

 

TEATRO COMETA OFF

Via Luca della Robbia 47 (angolo Piazza Testaccio)

Infoline e prenotazioni : 06 57284637

email : cometa.off@cometa.org

Teatro sanificato nel rispetto delle misure ANTICOVID.