UBU RE

ParadoXa Teatro

presenta

UBU Re

di Alfred Jarry

regia di : Dayane Mounsib

con : Luca Citarelli, Giovanni Solinas, Luca Manneschi e Giulia Sapienza

traduzione ed adattamento a cura di  : Giovanni Solinas

scenografie di : Mariangela Lonigro – pupazzi di : Naomi Lazzari – sartoria  : Samanta Chiavarelli

Padre Ubu, ufficiale del Re Venceslao di Polonia, viene convinto da sua moglie Madre Ubu a ordire un colpo di stato per prendere la corona, dando il via ad una grottesca, surreale e assurda “commedia” che pare scimmiottare il Macbeth, in cui personaggi al limite del ridicolo si rivelano per quello che sono: meschini, istintivi e senza scrupoli, puntando i riflettori su quei lati dell’essere umano che tutti noi vorremmo nascondere. Sul palco convivono costantemente attori in carne ed ossa e pupazzi, ed entrambi contribuiscono a dare vita ad un’opera ricca di riverberi differenti che spaziano dalle atmosfere estranianti del teatro di Brecht alla comicità British di Pinter e dei Monty Python.

Biglietto Intero : € 12,50 – (+ tessera associativa di € 2,50)

Biglietti non vendibili ON-LINE

Da Giovedì 23 Giugno a Sabato 25 Giugno 2022 ore 20.30

Domenica 26 Giugno 2022 ore 18.00

 

TEATRO COMETA OFF

Via Luca della Robbia 47 (angolo Piazza Testaccio)

Infoline e prenotazioni : 06 57284637

email : cometa.off@cometa.org

Teatro sanificato nel rispetto delle misure ANTICOVID.

Per partecipare all’evento devi essere socio dell’Associazione Culturale Cometa Off

ASSOCIATI

GEL LEGGE IL RAP ITALIANO A TEATRO

NoPimps

presenta

GEL legge ed interpreta il Rap italiano a teatro

con la partecipazione e le musiche di Ice One

Gel all’anagrafe Corrado Ferrarese è uno dei fondatori del gruppo rap capitolino Truceboys/Truceklan.
Da qualche tempo carica sul suo canale YouTube un format chiamato appunto : “Gel legge”.
Il format ha avuto parecchio successo e questo ha spinto l’artista a rappresentarlo in Teatro.
Gel legge in chiave teatrale ed ironica i testi di molte canzoni famose rap italiane.
Uno spettacolo ricco di ironia e creativitá. Da non perdere.

Biglietto Unico : € 12.50  (+ tessera associativa di € 2,50)

Da Giovedì 2 Giugno a Sabato 4 Giugno 2022 ore 21.00

Domenica 05 Giugno 2022 ore 18.30

 

TEATRO COMETA OFF

Via Luca della Robbia 47 (angolo Piazza Testaccio)

Infoline e prenotazioni : 06 57284637

email : cometa.off@cometa.org

Teatro sanificato nel rispetto delle misure ANTICOVID.

Per partecipare all’evento devi essere socio dell’Associazione Culturale Cometa Off

ASSOCIATI

DIARILAB

Associazione Culturale Ariadne – Compagnia Teatro A

presenta

DIARILAB – MEMORIE, TESTIMONIANZE, LETTURE SULLA GUERRA

con

Cristina Colonnetti, Thomas Acosta e Andrea Stefani

Regia di : Valeria Freiberg

Valeria Freiberg propone al Teatro Cometa Off il nuovo spettacolo della Compagnia Teatro A, “DiariLAB – Memorie, testimonianze, letture sulla guerra”, portando il difficile e quanto mai attuale tema della guerra.
Quella proposta è una pièce realizzata con i diari personali dei nonni e bisnonni degli attori coinvolti. Ricomprende testimonianze pervenute attraverso testi scritti, ma anche registrazioni audio e video che gli anziani hanno lasciato perché i loro nipoti e pronipoti conoscessero il dramma della guerra che hanno vissuto.
Gli attori sul palco non raccontano storie astratte, ma reali, dei propri familiari. Sono portatori di memoria, sono pienamente coinvolti.

In scena gli attori Cristina Colonnetti, Thomas Acosta e Andrea Stefani. Il tessuto narrativo è formato: dal diario di Alessandro Pardi (‘I Monti della Romagna Primavera 1943 – settembre 1944’); dalle lettere da Roma di Laura Baldini Confalonieri (Colonnetti) – 1944/1945; dalle registrazioni audio della famiglia Stefani. A questi documenti personali si uniscono quelle di importanti opere letterarie come ‘Il sergente nella neve’ di Mario Rigoni Stern.
“È sorprendente vedere – spiega Freiberg – come i giovani attori in palcoscenico, immedesimandosi nei propri nonni, facendosi portatori di memoria, scoprano e esprimano il loro legame con le loro famiglie, con la collettività, in senso più largo e universale del termine; il sentimento “scenico” si trasforma in un sentimento vero e personale di giovani attori che parlano invitando alla riflessione anche il pubblico”.
“Il nostro lavoro non parla di guerra in termini politici o documentaristici, ma cerca di scoprire la profondità e la bellezza degli esseri umani capaci di restare tali anche nonostante la follia e la disperazione che la guerra porta”

Infoline :   Whatsapp:+39-3714125639 – e.mail: ateatro.assariadne@gmail.com – cell: 3313584190

Ufficio Stampa :  Monica Menna – mobile 328.9448311 – email : monicapress88@gmail.com

Biglietto Intero : € 12.00 (+ tessera associativa di € 2,50)

Martedì 31 Maggio e Mercoledì 1 Giugno 2022 ore 21.00

 

TEATRO COMETA OFF

Via Luca della Robbia 47 (angolo Piazza Testaccio)

Infoline e prenotazioni : 06 57284637

email : cometa.off@cometa.org

Teatro sanificato nel rispetto delle misure ANTICOVID.

Per partecipare all’evento devi essere socio dell’Associazione Culturale Cometa Off

ASSOCIATI

CASO, MAI

CASO, MAI

con : Simone Guarany, Marco Giustini, Licia Amendola, Maria Sessa, Giorgio Gobbi, Chiara Becchimanzi, Giulia Bornacin

scritto da : Simone Guarany – diretto da : Simone Guarany e Licia Amendola

musiche originali di : Giacomo Vezzani – scenografia : Fabrizio Piergiovanni

Massimiliano e Flaminia vivono insieme. Lui è un artista, lavora a casa, per vivere disegna. È una persona estremamente semplice, un buontempone davvero innamorato della sua fidanzata. Lei lavora come organizzatrice di eventi per una grossa società. È una donna estremamente fragile, calcolatrice, intelligente e profonda, anche se spesso per lei la forma assume più importanza della sostanza. Ogni giorno Flaminia torna a casa dal lavoro e sa che probabilmente si lamenterà del suo fidanzato un po’ disordinato. A volte discutono e a volte finiscono per guardarsi un film, tutto sommato sono felici e hanno tutta la vita davanti. Non lontano, nella stessa città, vivono Giuseppe e Paola. Giuseppe ha perso i genitori quando aveva 20 anni e non ha mai guarito la sua rabbia in merito. È uno sportivo, lavora in palestra. Da un anno e mezzo vive con Paola: dopo anni passati a fare bagordi ha finalmente trovato la persona giusta ma l’essere preso da sé stesso lo porta spesso a non essere troppo corretto con lei. Paola è una persona estremamente semplice, quasi superficiale, ma profondamente buona e vera, incapace di fare del male. Nonostante le sue fragilità e insicurezze, lei ama incredibilmente Giuseppe e per lui farebbe qualsiasi cosa con devozione. Come ogni coppia, discutono e vivono piccoli litigi sempre però superati dal profondo legame che, nonostante tutto, c’è tra loro. Un giorno, Giuseppe e Massimiliano hanno un malore e scoprono di essere affetti da SLA. Le vite di queste quattro persone cambiano drasticamente, passando dal dover scegliere dove andare in vacanza, al dover scegliere se e come vivere il resto della propria vita. Massimiliano sceglierà la via della speranza, Giuseppe quella del fine vita. Tale scelta non combacerà con quella delle loro fidanzate: Flaminia deciderà di lasciare Massimiliano, Paola lotterà in nome del proprio amore. Accompagnate dal Dott.Giomberti – uomo mite, sorridente, sensibile e di cuore, brillante neurologo dedito più agli altri che a se stesso – e da Suor Lucia, infermiera “sui generis”, le due giovani coppie affronteranno un percorso difficile, profondo, tra paure, domande e nuove consapevolezze: una tra tutte, che il caso non esiste, mai. Tutti, nessuno escluso, ne uscirà trasformato.

Biglietto Intero : € 15,00 – Ridotto : € 12,00 (+ tessera associativa di € 2,50)

Biglietti non vendibili ON-LINE

Da Martedì 24 Maggio a Sabato 28 Maggio 2022 ore 21.00 – Domenica 29 Maggio 2022 ore 18.00

 

TEATRO COMETA OFF

Via Luca della Robbia 47 (angolo Piazza Testaccio)

Infoline e prenotazioni : 06 57284637

email : cometa.off@cometa.org

Teatro sanificato nel rispetto delle misure ANTICOVID.

Per partecipare all’evento devi essere socio dell’Associazione Culturale Cometa Off

ASSOCIATI

FRANCO BATTIATO – L’UOMO DELL’ISOLA DEI GIARDINI

Presentazione del libro

FRANCO BATTIATO – L’UOMO DELL’ISOLA DEI GIARDINI

di Guido G. Guerrera 

dialogano con l’autore  :

Umberto Broccoli : accademico e conduttore radiotelevisivo

Gennaro Cannavacciuolo : attore

«La musica e le parole di Franco toccavano l’anima e questo sarebbe stato il miracolo che lo avrebbe accompagnato per sempre.»

Un mese fa si affacciava nelle librerie “Franco Battiato. L’uomo dell’isola dei giardini”, il nuovo libro del giornalista e scrittore Guido G. Guerrera  dedicato all’amico Franco Battiato ed edito da Edizioni Minerva.
Il volume è impreziosito dalla bellissima copertina a cura del celebre artista pratese di fama mondiale Andrea Martinelli e ha testimonianze e ricordi di Umberto Broccoli, Filippo Destrieri, Juri Camisasca, Antonio Ballista, Giusto Pio, Fabio Cinti, Carlo Guaitoli, Manlio Sgalambro, Pino Pischetola, Syusy Blady, Giovanni Caccamo.

L’evento è GRATUITO per tutti i soci di Cometa Off

Mercoledì 11 Maggio 2022 ore 17.45

 

TEATRO COMETA OFF

Via Luca della Robbia 47 (angolo Piazza Testaccio)

Infoline e prenotazioni : 06 57284637

email : cometa.off@cometa.org

Teatro sanificato nel rispetto delle misure ANTICOVID.

Per partecipare all’evento devi essere socio dell’Associazione Culturale Cometa Off

ASSOCIATI

B

B

con : Davide Lepore e Francesco Venerando

scritto e diretto da : Piergiorgio Seidita

“B” ha come tema principale, il Bullismo. Lo spettacolo racconta l’interrogatorio tra un poliziotto, Giuseppe, e un giovane bullo, Bernardo, che ha ucciso un suo coetaneo.
Bernardo appare molto orgoglioso e saccente di fronte a quello che ha fatto, ma dietro questo aspetto si nascondono emozioni e dolori, mai raccontati a nessuno.
Giuseppe, farà molta fatica a mantenere la calma durante tutto l’interrogatorio, a causa di un segreto che motiverà questo suo oscuro comportamento.
Si alterneranno momenti di riflessione, rabbia e commozione. Si andrà a fondo al tema del Bullismo, analizzando i giovani di adesso, i grandi che gli stanno intorno ma che non li ascoltano.
“B” è un pugno allo stomaco, fatto di verità e dolore, evolvendosi in riflessione, grazie anche ad un doppio finale.

Note del Regista :
Il Bullismo esiste da sempre, come l’Amore. Il Bullismo, secondo me, nasce da un amore mancato. Che avvenga in famiglia, in amicizia, o a scuola. “B” racconta tutto ciò, cercando di “svegliare” lo spettatore dal Limbo del “va tutto bene”. Stimola alla protezione e all’amore per se stessi, guardando in faccia la cruda realtà.

Info generiche sul Regista : Regista di Videoclip, Cortometraggi, Serie Web e Spettacoli Teatrali.
Nell’Ottobre 2013 presenta in anteprima al Roma Fiction Fest la serie “Imperfetti”.
Nel 2018 vince il Critics Choice Award in Australia.

Durata Spettacolo : 45 minuti.

Biglietto Intero : € 15,00 – Ridotto : € 10,00 (+ tessera associativa di € 2,50)

Biglietti non vendibili ON-LINE

Da Lunedì 9 Maggio a Mercoledì 11 Maggio 2022 ore 21.00

 

TEATRO COMETA OFF

Via Luca della Robbia 47 (angolo Piazza Testaccio)

Infoline e prenotazioni : 06 57284637

email : cometa.off@cometa.org

Teatro sanificato nel rispetto delle misure ANTICOVID.

Per partecipare all’evento devi essere socio dell’Associazione Culturale Cometa Off

ASSOCIATI

SPIRITO LIBERO

Luciano Lembo

presenta

SPIRITO LIBERO

L’artista romano passa da una gag e l’altra seguendo il filo conduttore della sua propria vita, dalle sue giovanili ‘disavventure amorose’ nella periferia, al romanticismo del matrimonio e al tragicomico epilogo del divorzio.
Il tutto condito dalla musica tipica degli anni 80…a scandire i tempi di un’epoca da raccontare e salutare con nostalgia.

Biglietto Intero : € 12,50 (+ tessera associativa di € 2,50)

Biglietti non vendibili ON-LINE

Venerdì 6 Maggio e Sabato 7 Maggio 2022 ore 21.00

 

TEATRO COMETA OFF

Via Luca della Robbia 47 (angolo Piazza Testaccio)

Infoline e prenotazioni : 06 57284637

email : cometa.off@cometa.org

Teatro sanificato nel rispetto delle misure ANTICOVID.

Per partecipare all’evento devi essere socio dell’Associazione Culturale Cometa Off

ASSOCIATI

THE SONG REMAINS THE SAME

Compagnia AC

presenta

THE SONG REMAINS THE SAME

con : Giulio Macri, Claudia Nazzicone e Michela Lusa

scritto e diretto da : Alex Cantarelli

costumi e scene di : Isabella Nolli – tecnica : Marco Bertoni – contenuti video e disegno luci : Alex Cantarelli

Parole, canzoni, danze e paradossi attorno al tema della libertà, come la intendiamo o come vorremmo che fosse. Tre artisti poliedrici, riflessioni ironiche e drammatiche sui nostri tempi, sul recente passato e sulla forza dirompente (ed inutile) della libertà dell’artista.
Teatro musicale, libero e scanzonato, teatro politico che vola con leggiadra ironia sul tempo presente, sui nostri sogni e le nostre aspirazioni.

Alex Cantarelli  nasce a Roma nel 1970 da genitori mantovani. Rimarrà sempre legato alla sua terra d’origine, cui torna frequentemente.  Si laurea in Filosofia a La Sapienza  di Roma, con Emilio Garroni e comincia subito dopo ad occuparsi  di teatro e scrittura. Regista, autore teatrale ha scritto o diretto più di 60 spettacoli.  2142  è la sua prima raccolta di racconti (Ed. Ensemble, Roma 2014). Nel 2018 scrive, assieme al biologo Stuart Kauffman,  The Stones would weep, testo teatrale sul salvataggio degli ebrei danesi nella Seconda Guerra Mondiale; ha  collaborato poi con Sony Lab, Caes Como e l’Università di Roma La Sapienza per un progetto pluriennale di scrittura teatrale collaborativa. Il  suo testo teatrale  Mr. President  (O3S, Roma 2016) è stato scelto come testo d’esame universitario. Ha pubblicato vari testi teatrali tra cui  Odissea  (O3S, Roma 2022) e sta lavorando ad un  romanzo di ampio respiro sul tema  del doppio, dal titolo  La vita segreta.

Biglietto Intero : € ,00 – (+ tessera associativa di € 2,50)

Biglietti non vendibili ON-LINE

Martedì 26 Aprile e Mercoledì 27 Aprile 2022 ore 21.00

 

TEATRO COMETA OFF

Via Luca della Robbia 47 (angolo Piazza Testaccio)

Infoline e prenotazioni : 06 57284637

email : cometa.off@cometa.org

Teatro sanificato nel rispetto delle misure ANTICOVID.

Per partecipare all’evento devi essere socio dell’Associazione Culturale Cometa Off

ASSOCIATI

PERCHÉ IO HO VINTO

AS PRODUCTION di Andrea Sisti

presenta

PERCHÉ IO HO VINTO

di Luca Leone

con : Nela Lucic

Adattamento e Regia : Luca Gaeta – Progetto fotografico :  Tina Tripodo –  Assistente alla regia : Valentina Ghetti 

Ufficio Stampa : Maresa Palmacci – Produzione : AS Production di Andrea Sisti

Il giorno 12 aprile 2022 debutterà a al teatro Cometa Off di Roma lo spettacolo ‘ PERCHE’ IO HO VINTO’.
Monologo tratto dal libro di Luca Leone “Višegrad. L’odio, la morte, l’oblio.” per Infinito Edizioni.
L’attrice Nela Lucic, con la regia di Luca Gaeta, mette in scena la vera storia di Bakira Hašečić, vittima di violenza durante il genocidio che si è consumato in Bosnia Erzegovina durante la guerra degli anni ’90. Bakira ha trovato poi la forza e il coraggio per il proprio riscatto nella ricerca di verità e giustizia per i crimini di guerra e le violenze commesse sulle donne.
In occasione dello spettacolo verrà presentata l’esposizione fotografica “I GIGLI DELLA BOSNIA” della fotografa Tina Tripodo nata durante il set fotografico relativo al progetto teatrale.

Biglietto Intero : € 12.50 (+ tessera associativa di € 2,50)

BIGLIETTI

Da Martedì 12 Aprile a Giovedì 14 Aprile 2022 ore 21.00 

 

TEATRO COMETA OFF

Via Luca della Robbia 47 (angolo Piazza Testaccio)

Infoline e prenotazioni : 06 57284637

email : cometa.off@cometa.org

Teatro sanificato nel rispetto delle misure ANTICOVID.

Per partecipare all’evento devi essere socio dell’Associazione Culturale Cometa Off

ASSOCIATI

SUAD 11,21 e 22 APRILE

Associazione Culturale Ariadne

presenta

SUAD – Sound Drama

con

Cristina Colonnetti, Andrea Stefani, Leonardo Mirenda e Pablo Monterisi

In programma l’11 aprile al Teatro Cometa Off la messa in scena del sound drama “Suad” L’adattamento scenico è liberamente ispirato ad una storia davvero accaduta. I versi sono di uno dei più grandi poeti persiani, Nezami Ganjavi (XII° sec.).
Suad racconta la sua tragica storia di donna costretta a subire un sopruso, punita per una gravidanza arrivata prima del matrimonio. Il suo corpo viene cosparso di benzina e le viene dato fuoco su volere della sua stessa famiglia. Una storia sconvolgente e di viva attualità per riflettere sulla violenza perpetrata ancora oggi.
Non dimentichiamo la sorte dei giovani, alla luce dei recenti avvenimenti, e più in generale riflettiamo insieme su come seminare germogli di pace e non di odio.
Lo spettacolo replicherà il 21 e 22 aprile presso il Teatro Cometa Off (ore 10.30 e 12)

Infoline :   Whatsapp:+39-3714125639 – e.mail: ateatro.assariadne@gmail.com – cell: 3313584190

Ufficio Stampa :  Monica Menna – mobile 328.9448311 – email : monicapress88@gmail.com

Biglietto Intero : € 10.00 (+ tessera associativa di € 2,50)

Lunedì 11 Aprile, Giovedì 21 Aprile e Venerdì 22 Aprile 2022 ore 10.30 e 12.00

 

TEATRO COMETA OFF

Via Luca della Robbia 47 (angolo Piazza Testaccio)

Infoline e prenotazioni : 06 57284637

email : cometa.off@cometa.org

Teatro sanificato nel rispetto delle misure ANTICOVID.

Per partecipare all’evento devi essere socio dell’Associazione Culturale Cometa Off

ASSOCIATI